10 consigli per le passeggiate in Valle d'Aosta con il cane | Cane In Viaggio

10 consigli per le passeggiate in Valle d’Aosta con il cane

Consigli per viaggiare con il cane
Giu
2

Per chi ama il trekking le passeggiate in Valle d’Aosta con il cane sono tra le più belle esperienze da fare in Italia. Ecco dove andare con il tuo amico a quattro zampe.

Terra di sport, di ottimo cibo e di paesaggi mozzafiato, la Valle d’Aosta è la regione preferita da chi desidera immergersi nella natura incontaminata. Qui ci sono alcuni tra i più bei Parchi Nazionali d’Italia, innumerevoli cime da scalare e percorsi agevoli per tutti, in famiglia, con gli amici e con il proprio cucciolo.

Se in inverno la regione offre alberghi e rifugi pet-friendly (come l’Hotel Express di Aosta), nella bella stagione il massimo del relax e del divertimento è fare una bella passeggiata a… sei zampe. Monti e fiumi, laghi trasparenti e paesini suggestivi accolgono gli umani nella loro passeggiata con il cane in Valle d’Aosta.

Andare in montagna con il cane in Valle d’Aosta: qualche consiglio

Nei paesi e nelle città incastonate tra le montagne valgono le generiche regole per portare a spasso il cane: tenerlo al guinzaglio per le strade e lasciarlo correre libero nei parchi e negli spazi verdi a tema. L’importante è prestare sempre attenzione quando, durante una passeggiata con il cane, si avvicinano altri animali o cuccioli d’uomo che desiderano accarezzare l’amico a quattro zampe. Conoscendo il proprio animale domestico, ognuno saprà se e quando permettere agli estranei di avvicinarlo e giocare con lui.

Ma cosa succede quando si va in montagna con il cane? La passeggiate in Valle d’Aosta saranno estremamente piacevoli per lui, che si sentirà perfettamente a suo agio nella natura incontaminata di cime e valli. Soprattutto se è abituato a stare in appartamento o in città, però, potrebbe avere qualche difficoltà a interagire con la fauna locale. Per questo nella maggior parte dei parchi di montagna in Valle d’Aosta il cane va tenuto al guinzaglio. Caprioli, lupi e altri animali che vivono nel proprio habitat naturale potrebbero spaventarlo e causare reazioni improvvise. Per evitare incidenti, è bene tenere il cucciolo al guinzaglio e scegliere zone particolarmente indicate per il trekking con i cani.

4 destinazioni per passeggiate con il cane in Valle d’Aosta

Le mete più ambite dagli amanti della natura sono il Parco Nazionale del Gran Paradiso e il Monte Bianco, con i loro numerosi sentieri più o meno complessi. Umani e animali possono percorrerli liberamente dopo aver consultato il sito web ufficiale e controllato condizioni e difficoltà sul percorso. Abbiamo selezionato 4 passeggiate in montagna perfette da fare con il cane.

  • Sentiero di Valnontey. Si tratta di una delle migliori passeggiate con il cane in Valle d’Aosta perché il parcheggio è agevole e permette di partire con tutto quello che serve per lui e per i compagni umani. Da lì si cammina alla volta del Rifugio Sella, quasi sempre in salita. Il percorso è quindi abbastanza faticoso ma la vista merita. Attenzione alle date: qui la presenza dei cani è consentita dal 15 luglio al 15 settembre.
  • Dal ponte di Fietselin al Ponte Erfaulet. Questo è un percorso di tutt’altra natura ma non per questo meno affascinante. La passeggiata si svolge completamente in pianura e spesso all’ombra, così che umani e animali sentano meno la fatica della camminata di un’ora e mezza. Fiancheggiando il torrente l’acqua è sempre disponibile per il cucciolo, ma bisogna fare attenzione all’incontro con famiglie, bimbi e passeggiatori a cavallo.
  • Cogne e le casacate di Lillaz. Portare il cucciolo in questo luogo suggestivo è un’emozione per entrambi: la passeggiata in montagna rivela scorci splendidi e raggiunge i 1.700 metri d’altezza sul livello del mare. Man mano che si sale verso la cima delle cascate si incontrano numerosi prati in cui giocare con il proprio amico a quattro zampe e godere dell’acqua che zampilla tutt’intorno.
  • La Thuile. Nel cuore delle Alpi Graie e al confine con la Francia, questa vallata è uno dei luoghi più belli per le passeggiate con il cane in Valle d’Aosta. La vicinanza del Monte Bianco rende ogni panorama una vera e propria cartolina, mentre i boschi ombrosi permettono il riposo sia ai proprietari che ai cuccioli. Se ci si dirige verso il lago di Arpy o le cascate Rutor, ci sarà sempre acqua a disposizione per rinfrescare Fido.
Condividi:

Un pensiero su “10 consigli per le passeggiate in Valle d’Aosta con il cane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Resta aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter, resta sempre aggiornato sulle novità di Cane in Viaggio


    Dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy